Cucina 7.11

La continua voglia di sperimentare si traduce, nella cucina 7.11, nel particolare disegno dell’anta, ottenuta accostando listelli di legno massello di diverse dimensioni che, proseguendo anche sui fianchi, creano una superficie tridimensionale.

L’effetto tridimensionale, inoltre, è accentuato dalle variazioni cromatiche del rovere ossidato: il legno, infatti, è trattato con un prodotto all’acqua ossidante che, reagendo con il tannino, fa variare il colore in maniera dinamica.